Il Giardino Sonoro di Pinuccio Sciola

Questo pomeriggio abbiamo visitato il Giardino Sonoro del maestro Pinuccio Sciola.Io non so se riuscite a percepire nelle espressioni di Matilde la gioia e la meraviglia per ciò che abbiamo visto e sentito.Il giardino si trova nella città natale di Sciola, San Sperate (in provincia di Cagliari). Nella seconda fotografia potete ammirare Pietrino, la prima opera di…

Il mare in agosto

Del riordino e dell’azzurro

Oggi la giornata è grigia, non sembra nemmeno agosto. Le ferie sono terminate e si cerca di riprendere il ritmo.Stamattina ho iniziato il riordino nella stanza di Matilde. Periodicamente mettiamo via i giochi in disuso e gli abiti ormai diventati piccoli.Spostiamo i giocattoli in modo che siano accessibili e facili da riordinare, stessa cosa per…

Giocare con l'aquilone

Felicità

L’attesa del vento per poter tirar su l’aquilone, tra un bagno e l’altro. Finalmente arriva il momento giusto e la magia si compie in pochi istanti. Con tutto questo blu è più facile essere felici, anche solo stando col naso all’insù.  La vita è fatta di piccole felicità insignificanti, simili a minuscoli fiori. Non è fatta solo…

La finestra al sole – R.P. Giannotte

La finestra al sole è il romanzo d’esordio di R.P. Giannotte ed è ambientato a Cagliari. Il protagonista, Piergiorgio Medici, è un giovane avvocato che nonostante la giovane età ha nella società un ruolo da vincente. Diciamocela tutta… inizialmente sembra far di tutto per rendersi insopportabile: il lavoro in un prestigioso studio cagliaritano, una cattedra all’Università e…

Torpedone Trapiantati – Francesco Abate

“Torpedone Trapiantati” è la cronaca della gita sociale dell’associazione di cui Francesco Abate fa parte, avendo ricevuto dieci anni fa il dono di una seconda possibilità di vita. Nel romanzo sono presenti un gran numero di personaggi a cui mi sono affezionata ma le mie preferite sono senza dubbio la Mamma e Grazia, moglie dell’autore: due…

Percorso Deleddiano a Nuoro – Prima Parte

Avete presente cosa significa svegliarsi il sabato mattina e fare i bagagli per una meta indefinita? Noi no, perché quando si hanno da gestire problematiche complesse legate al disturbo dello spettro autistico, si devono limitare il più possibile la disorganizzazione e l’improvvisazione. Ogni uscita, breve o lunga che sia, va attentamente studiata e ponderata. Nel…